E vissero felici e contenti… cosa significa, davvero?

Ci sono molti modi per concludere una fiaba: piccole filastrocche, qualche verso, formule rituali che variano a seconda della cultura di appartenenza. In italiano, il più comune, ai giorni nostri, è forse “E vissero felici e contenti”. A questo ritornello, e ai cartoni animati del povero Walt Disney, diamo la colpa quando le cose non vanno come secondo noi dovrebbero andare, e il più delle volte ci sfoghiamo dicendo: “Eh, la vita non è una fiaba! Nelle fiabe alla fine va tutto bene e non hanno più problemi, dopo il banchetto finale!” Sia detto per inciso, il banchetto finale spesso coincide con un matrimonio, ma di questo parleremo un’altra volta.

E invece… Invece, a ben guardare, anche il ritornello e vissero felici e contenti non vuol dire quello che in apparenza sembra evidente. Se esploriamo l’etimologia delle parole, scopriamo qualcosa di molto interessante.

Quindi, i protagonisti delle fiabe vivranno felici e contenti perché sono soddisfatti di come sono arrivati fino al banchetto finale, gioiscono di quello che hanno e per quello che hanno superato. Come dire: fino a qui, siamo arrivati. E domani, si vedrà.

Forse, bisognerebbe raccontarlo anche ai bambini: apprezzerebbero ancora di più le fiabe, anche se secondo me loro intuiscono il vero significato delle parole e non immaginano che “dopo la fine” non succederà mai più niente di difficile. Quelli, siamo noi adulti. E voi, che cosa ne pensate?

Intanto, vi auguro un fine settimana in cui possiate sentirvi felici e contenti. A lunedì, con una nuova tappa del nostro Giro d’Italia in venti e una fiaba.

Elisabetta

p.s.: ti piacciono le mie fiabe e vuoi sostenere il progetto? Ecco come puoi fare:

https://www.buymeacoffee.com/StorytellerEli

Informazioni su Elisabetta Orlandi Storyteller_Il Castello delle Fiabe

Storytelling e formazione
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.